HOME

Le Nostre Iniziative

Le attività del Comitato Selma sono finalizzate alla raccolta di fondi e aiuti per la popolazione, che vive da più di trenta anni nei campi profughi di Tindouf in Algeria e sono principalmente indirizzate al sostegno delle scuole, alla promozione di cooperative artigianei e allo sviluppo di centri culturali peri giovani. Inoltre ogni anno il Comitato organizza il soggiorno estivo di un gruppo di bambini Saharawi nei Comuni della zona.
Un altro aspetto importante delle nostre attività consiste nel diffondere la conoscenza del popolo Saharawi tra i cittadini del nostro territorio, con interventi nelle scuole, conferenze e proiezioni, nell'ottica dei valori di solidarietà, di armonia e di amicizia fra i popoli per progredire nel cammino della pace, della convivenza e del progresso.

    In evidenza

"IL SABATO NEL VILLAGGIO" - UNA MERENDA NEL DESERTO
REPORTAGE SULLA MISSIONE "CAR FOR SAHARAWI"
Domenica 7 Giugno 2015 a partire dalle ore 17 presso il Centro Civico laboratorio per i più piccoli e proiezione del reportaage "dalla Toscana a Tindouf in Algeria"
A seguire pizzata insieme presso il Circolo Arci di Strada.
Vai all'evento
Locandina dell'evento
Comunicato Stampa Carovana

I nostri progetti

I nostri progetti di sostegno al popolo Sahrawi non consistono solo di aiuti materiali, che comunque sosteniamo con le carovane ed i viaggi nei campi, ma anche un sostegno alle attività scolastiche e culturali e l'impegno concreto per lo sviluppo di attività artigianali autosostenibili:

  • Progetti a sostegno delle attività scolastiche e culturali

PER LA PROMOZIONE DI UNA CULTURA DI PACE:
"TRE DATTERI" - ADOTTIAMO UNA SCUOLA NEL DESERTO"
Sostegno concreto alle scuole dei campi saharawi con consegna di materiali didattici .

"BURATTALBERO SCUOLA NEL DESERTO"
Burattalbero, progetto rivolto ai bambini delle scuole elementari, è un percorso di educazione ambientale che favorisce un legame fra i ragazzi e l’ambiente che li circonda, esplorando e confrontando il nostro ambiente e l’ambiente desertico in cui vivono gli amici Saharawi.

PROGETTI DIDATTICI DI SCAMBI CULTURALI
Progetti didattici nelle nostre scuole con racconti e testimonianze sulle tradizioni e la cultura del popolo Saharawi

"CENTRO GIOVANI":
Promozione del centro culturale di Ausserd, le cui attività hanno come finalità quella di contribuire allo sviluppo culturale e formativo dei giovani Saharawi, anche nell’ottica di creare opportunità di lavoro nei campi. Le attività fino ad ora svolte sono: educazione ambientale e nascita di orti con energie alternative; assistenza socio sanitaria alle famiglie; formazione professionale per ragazze e ragazzi; cinema e teatro; spazio multimediale con accesso a internet.
E' previsto lo sviluppo di analoghi centri culturali anche negli altri campi.

"ACCOGLIENZA":
Ospitalità a gruppi di ragazzi saharawi presso le famiglie del territorio nel periodo estivo.

  • Progetti per lo sviluppo di attività artigianali autosostenibili

COOPERATIVA "ESPERANZA"
Un piccolo negozio, 1 macchina da cucire 1 orto per avere la verdura, e il Grano per fare la farina Con la macina di pietra, leErbe per fare le medicine tradizionali

COOPERATIVA "UNIONE"
per cucire insieme per fare formazione

TESSERE LA LIBERTA":
Allestimento di un laboratorio di tessitura con la formazione di un gruppo di donne saharawi.

  • Progetti annuali di visite ai campi ed invio di aiuti

"VIAGGI AI CAMPI NEL DESERTO":
Organizzazione del viaggio annuale ai campi saharawi nel deserto algerino di gruppi di nostri amici e sostenitori

"CAROVANE DI AIUTI":
Invio via nave di mezzi di trasporto con aiuti raccolti da consegnare alle comunità saharawi

Chi siamo

Siamo un'associazione che è nata nel 1998, quando una bambina Saharawi di nome Selma è stata ospite presso una famiglia di Greve in Chanti per problemi di salute.

 

 

 

Questo fatto ci ha permesso di conoscere questo popolo pacifico povero e oppresso dal potente Marocco.
Le nostre attività sono volte a dare seppur con le nostre limitate forze, un aiuto concreto a questa popolazione.

ANNO 2013
Verbale Ass. Annuale
Relazione
Bilancio
ANNO 2014
Verbale Ass. Straord. 20/10

     Il muro    
          della vergogna

Guardiamo il servizio della RAI sul muro lungo 3000 km costriuto dal Marocco nel Saharawi:

Aderiamo all campagna del Comitato Italiano "Oltre il muro".

Gli obiettivi della campagna e alcune informazioni utili sul muro sono riportati nella pagina Facebook del Comitato a cui si può accedere dal link qui sotto.

Deserto in Fiore

Fabiano Sodi appassionato fotografo naturalista ha partecipato ai viaggi nei campi saharawi e ci ha regalato queste bellissime immagini dal deserto in fiore

   L'Oasi
          della memoria

Questo studio è dedicato a tutte le vittime di violazioni dei diritti umani del Sahara Occidentale. A coloro che hanno condiviso le proprie testimonianze e manifestato coraggio nel raccontare le proprie storie.